fbpx

Nasce 24068, Alessandro Trotta si candida come primo cittadino a Seriate

Una nuova lista civica trasversale e ampia ha chiesto qualche mese fa la mia disponibilità a candidarmi alla carica di sindaco di Seriate. Sono giunti a me per la decennale esperienza amministrativa che ho maturato in circoscrizione a Bergamo e per il fatto che, visti miei trascorsi politici, possa facilitare la convergenza tra diverse sensibilità politiche, superando la dualità sinistra – destra, in un’ottica di piattaforma civica a servizio della città.

Dopo due mesi di riflessioni personali e con mia moglie Marta, a cui rivolgo il mio grazie sincero per aver deciso di condividere e appoggiare questa decisione, sono giunto alla conclusione di accettare questa sfida mettendomi a servizio della mia comunità e del bene comune che già ho dimostrato di avere a cuore a Celadina e negli altri quartieri che facevano parte della mia circoscrizione, composta da nove quartieri e ben 44.000 abitanti.

Sarà un’esperienza bella ma impegnativa e avrò bisogno della vostra fiducia, del vostro sostegno, del vostro “parlar bene” di me con le persone che conoscete e incontrate al lavoro, a scuola, al campo da calcio e in palestra, nelle associazioni, all’oratorio o sul sagrato, dal panettiere o dal fruttivendolo e che sapete siano legate in qualche maniera a Seriate. Questo lo potrete fare, se vorrete, perché sapete che di me potete fidarvi, perché potete veicolare il mio volto e perché in me potete spendere il vostro “consiglio” e la vostra “promozione” quale punto di riferimento certo a favore di piccoli o grandi bisogni.

Non è una scelta di campo! Non ho accettato per andare contro qualcuno anche se ovviamente dovrò confrontarmi con altri candidati.

Non ho detto sì per fondare un nuovo partito, non chiedo infatti a nessuno di abbandonare le proprie legittime ideologie e appartenenze partitiche.

Scendo in campo però per finalmente superarle e lavorare per la comunità e il territorio su cui essa è organizzata con serietà, attenzione e determinazione. Ecco, non servono altri slogan. Il nostro progetto ruota attorno a due parole: comunità (ossia persone) e territorio (ossia città). Il nostro obiettivo sarà aumentare la qualità di questi due inscindibili elementi in modo stabile, duraturo ed efficace.

Anche se sarà dura, voglio crederci. Grazie di cuore a tutti per il piccolo o grande aiuto che ciascuno si sentirà di dare.

Un abbraccio

Alessandro

Alessandro Trotta candidato sindaco 24068 Seriate

Lascia un commento